John Mueller di Google: “La ricerca non è mai garantita”

John Mueller di Google ricorda al proprietario di un sito che l’indicizzazione nei risultati di ricerca non è garantita.

Il sostenitore della ricerca di Google John Mueller ha dichiarato: “la ricerca non è mai garantita”, in risposta a un proprietario del sito che chiedeva perché il suo contenuto non fosse indicizzato.

Nel forum r/TechSEO su Reddit, un utente non è soddisfatto del fatto che un sito web che ripubblica contenuti identici venga indicizzato più velocemente.

L’utente di Reddit pubblica un thread chiedendo se può utilizzare l’API di indicizzazione per entrare forzatamente nell’indice di Google.

Mueller abbatte quell’idea, dicendo che l’API di indicizzazione è riservata a tipi specifici di contenuti, come live streaming e offerte di lavoro.

Segue l’affermazione secondo cui la ricerca non è garantita e offre informazioni su ciò a cui Google dà la priorità in merito all’indicizzazione.

Mueller su ciò che rende il contenuto degno di essere indicizzato

Mueller ha precedentemente affermato che i siti devono essere indicizzati e condivide nuovamente questo sentimento su Reddit.

Inoltre, Mueller esamina diversi criteri che l’algoritmo di Google cerca quando valuta se vale la pena indicizzare il contenuto:

“La ricerca non è mai garantita e ci sono tantissimi siti che stanno cercando di inviare i propri aggiornamenti a Google. Penso che alla fine ciò che funziona meglio sia dimostrare a Google (e agli utenti) che gli aggiornamenti che stai fornendo sono preziosi: unici, accattivanti, di alta qualità e non qualcosa che è già stato pubblicato altrove”.

Per il contesto, l’utente Reddit gestisce un sito Web che pubblica necrologi.

Nella parte successiva della sua risposta, Mueller riconosce che può essere difficile garantire che i contenuti forniti da altre persone soddisfino i criteri di Google.

Questo punto non può essere sopravvalutato per quanto riguarda i necrologi quando la Ricerca Google è l’ultima cosa a cui la gente pensa.

Tuttavia, l’intero sito è sotto il controllo dell’utente Reddit e non si limita alla pubblicazione di contenuti forniti.

Mueller dice al proprietario del sito di pensare a modi per rendere il proprio sito più prezioso, aumentando la probabilità che Google indicizzi rapidamente le pagine.

“Mi rendo conto che è difficile quando si tratta di contenuti generati dagli utenti (e presumo che alcuni di questi lo saranno), ma alla fine il tuo sito è ciò che pubblichi, indipendentemente da dove provenga inizialmente. Pertanto, più puoi fare per assicurarti che i contenuti indicizzabili sul tuo sito siano facilmente reperibili e di notevole valore per il Web, più è probabile che Google riesca a rilevarli rapidamente (e ciò può significare che blocchi i contenuti che ritieni siano meno prezioso dall’essere indicizzato, per esempio).

Quando Google indicizza i contenuti ripubblicati più velocemente della versione originale, percepisce il sito Web della fonte come meno prezioso del sito che ne copia i contenuti.

Non esiste una soluzione semplice a questo problema, come l’utilizzo dell’API di indicizzazione di Google. L’utente Reddit dovrà apportare modifiche al proprio sito Web per dimostrare che vale la pena eseguire la scansione e l’indicizzazione più velocemente.

Detto questo, Mueller suggerisce una piccola modifica che tutti i siti possono apportare per segnalare a Google che sono disponibili nuovi contenuti.

Il collegamento al nuovo contenuto del sito web dalla home page può farlo entrare nel radar di Google più velocemente, dice Mueller:

“Una delle cose che anche i siti più piccoli e più recenti possono fare è menzionare e collegare gli aggiornamenti nelle loro home page. Google di solito aggiorna le home page più frequentemente, quindi se c’è qualcosa di importante e nuovo, assicurati di averlo lì. Molti siti lo fanno in modo intuitivo, con una barra laterale o una sezione per gli aggiornamenti, menzionando i nuovi titoli e collegandosi al contenuto.

Sebbene ciò contribuirà a far notare i contenuti più velocemente, non c’è ancora alcuna garanzia che Google li indicizzerà più rapidamente.


Fonte: Reddit
Immagine di presentazione: JHVEPhoto/Shutterstock

Leave a Comment