Autorità di dominio: è un fattore di ranking di Google?

L’autorità di dominio è un fattore che muove l’ago nel gioco delle classifiche di ricerca? Scopri di più sull’autorità di dominio mentre gli esperti intervengono.

Molte aziende e operatori di marketing ritengono che l’autorità di dominio sia un grosso problema.

Ci sono guide ovunque su come potenziare l’autorità di dominio del tuo sito web per un migliore posizionamento nei risultati di ricerca.

Ma un’autorità di dominio più alta si traduce effettivamente in classifiche migliori?

In questo capitolo, esploreremo cos’è l’autorità di dominio e le prove sul fatto che si tratti di un fattore di ranking di Google.

[Ebook:] Scarica la guida completa ai fattori di ranking di Google

Cos’è l’autorità di dominio?

Per capire se la Domain Authority fa parte dell’algoritmo di Google, per prima cosa dobbiamo capire cos’è la Domain Authority.

Innanzitutto, c’è l’autorità di dominio – il concetto – e l’autorità di dominio (DA), la metrica di Moz.

Come Cieli d’avventura lo descrive, la definizione generale di autorità di dominio è la seguente:

“L’autorità di dominio di un sito web descrive quanto sia importante il sito per una specifica area tematica [and] pertinenza rispetto a … parole di ricerca..”

Poi, c’è di Moz Domain Authority o punteggio DA, che definisce la metrica come “… un punteggio di posizionamento sui motori di ricerca sviluppato da Moz che prevede la probabilità che un sito web si posizioni nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP).”

L’autorità di dominio di Moz viene calcolata utilizzando dozzine di fattori, incluso il numero di domini root di collegamento e il numero totale di collegamenti. Il punteggio stesso viene visualizzato su una scala di 100 punti.

Vale la pena notare che Moz non è l’unica piattaforma SEO che ha sviluppato una metrica per misurare l’autorità del sito web. Troverai anche che:

  • Ahrefs ha un rango Ahrefs e una valutazione del dominio. AR classifica i siti web nel database Ahrefs in base alla dimensione e alla qualità dei loro backlink, mentre Domain Rating mostra la forza del profilo di backlink di un sito web rispetto ad altri nel database Ahrefs su una scala di 100 punti.
  • Semrush ha un punteggio di autorità che misura la qualità complessiva e le prestazioni SEO di un dominio o di una pagina web.
  • Maestoso ha Flow Metric Scores che misurano il numero di link di un sito web e la qualità del contenuto del sito web.

L’affermazione: l’autorità di dominio come fattore di ranking

Molti articoli che discutono dell’autorità di dominio si riferiscono ad esso come a un punteggio di posizionamento nei motori di ricerca e suggeriscono che è un buon predittore del rendimento di un sito Web nelle SERP per frasi di parole chiave mirate.

Questo può portare alcuni a credere che la Domain Authority sia un fattore di ranking per i motori di ricerca come Google.

C’è anche un interessante thread su Twitter 2020 dal co-fondatore di Moz, Rand Fishkin, mostrando documenti interni da Google, suggerendo che Google ha una metrica simile all’autorità di dominio.

Ma continua a leggere: le prove diventano chiare.

[Discover:] Ulteriori informazioni sul fattore di ranking di Google

Autorità di dominio come fattore di ranking: le prove

di Moz sito web afferma che il suo punteggio Domain Authority non influisce sui risultati di ricerca di Google.

“Domain Authority non è un fattore di ranking di Google e non ha alcun effetto sulle SERP.”

In 2015, a Gary Illyes, Chief of Sunshine and Happiness di Google, è stato chiesto del passaggio dell’autorità da HTTP a HTTPS. La sua risposta:

“Non abbiamo “autorità”, ma i segnali dovrebbero passare, sì.”

In 2016Illyes ha risposto a una domanda sul fatto che l’aggiunta o la rimozione di pagine da un sito Web influisse sulla sua autorità di dominio.

“quindi, il mio problema è che non conosco nulla nel ranking che si tradurrebbe in “autorità di dominio”, quindi non posso rispondere”

Poche settimane dopodurante una discussione sul collegamento a file immagine o pagine Web per un impatto sull’autorità di dominio, Illyes ha risposto:

“In realtà non abbiamo ‘l’autorità generale del dominio’. Un collegamento di testo con testo di ancoraggio è comunque migliore”

Da lì, troverai molte conferme da John Mueller, Search Advocate di Google, che l’autorità di dominio esiste ma che Google non la utilizza.

In dicembre 2016Mueller ha risposto a un commento su un dominio desktop con autorità superiore.

“Google non utilizza ‘autorità di dominio'”

In 2018qualcuno ha chiesto se la Domain Authority esistesse su un Reddit AMA con Mueller.

La risposta di Mueller ha riconosciuto che:

“Certo che esiste, è uno strumento di Moz.”

Più tardi annoquando gli è stato chiesto su Twitter se esistesse la Domain Authority – ancora una volta – Mueller ha risposto:

“’Domain Authority (DA) è un punteggio di posizionamento sui motori di ricerca sviluppato da Moz’ quindi esiste = sì. I motori di ricerca non lo usano”.

In 2019alla domanda su una metrica a livello di sito simile all’autorità di dominio su Twitter, Mueller ha risposto:

“Non usiamo l’autorità di dominio. Generalmente cerchiamo di avere le nostre metriche il più granulari possibile, a volte non è così facile, nel qual caso guardiamo le cose in modo un po’ più ampio (ad esempio, ne abbiamo parlato in merito ad alcuni dei vecchi aggiornamenti di qualità).”

Più tardi anno, un utente di Twitter ha chiesto se un calo del traffico sui motori di ricerca fosse dovuto a una perdita di Domain Authority. Meller ha risposto:

“Non usiamo l’autorità di dominio, questa è una metrica di un’azienda SEO. Consiglierei di aprire un thread nel forum di assistenza con i dettagli, inclusi gli URL e le query in cui vedi i cambiamenti.”

In 2020, Mueller ha ricevuto un’altra domanda sull’autorità di dominio. Questa volta, qualcuno ha chiesto se i backlink da siti Web ad alta autorità di dominio contano nelle classifiche dei siti Web. La sua risposta:

“Non utilizziamo affatto l’autorità di dominio nei nostri algoritmi.”

Pochi mesi dopoa Mueller è stato chiesto quanto fosse importante l’autorità di dominio per la scansione più rapida delle pagine web su Twitter.

“Giusto per essere chiari, Google non utilizza l’autorità di dominio *per niente* quando si tratta di scansione, indicizzazione o posizionamento della ricerca. Questo è abbastanza chiaro sul loro sito.

Tuttavia, indicizziamo i tweet che ne parlano.

Fino a quel momento, i rappresentanti di Google sembrano chiari sul fatto che non è possibile utilizzare Domain Authority. Tuttavia, in ritardo 2020 In un’intervista con SearchLove, a Mueller è stato chiesto se Google disponesse di una metrica simile all’autorità di dominio.

A differenza di quelle precedenti, questa risposta suggerisce una possibile metrica simile a DA nell’algoritmo di Google.

“Non so se la definirei autorità in questo modo, ma abbiamo alcune metriche che sono più a livello di sito, alcune metriche che sono più a livello di pagina e alcune di quelle metriche a livello di sito potrebbero tipo di mappa in cose simili.

In 2022, Mueller ha risposto a un’altra domanda sull’autorità di dominio su Reddit. La domanda era come aumentare un sito Web con un’autorità di dominio di 31. Mueller ha risposto:

“Sono un po’ combattuta. Da un lato, non hai bisogno di DA per Ricerca Google. Google non lo usa *per niente*. Se desideri far salire di livello il tuo sito nella ricerca, dovresti concentrarti su qualcos’altro o almeno utilizzare altre metriche per questo. Questo è principalmente il motivo per cui la DA come metrica è disapprovata da molti SEO. Per il contesto, non credo di aver mai consultato il procuratore distrettuale per un sito nei 14 anni in cui l’ho fatto”.

Ha offerto ulteriori consigli su come si potrebbe migliorare l’autorità di un dominio concentrandosi su un argomento con bassa concorrenza e creando “… una raccolta ragionevole di contenuti fantastici” su quell’argomento.

Ha sottolineato che i segnali degli utenti, non qualsiasi tipo di punteggio di autorità, sarebbero ciò che muove l’ago.

[Recommended Read:] Fattori di ranking di Google: realtà o finzione

Autorità di dominio come segnale di ranking: il nostro verdetto

Domain Authority (DA) di Moz è simile a Domain Rank (DR) di Ahrefs, Semrush Authority Score e Flow Metric Scores di Majestic.

Sono tutte metriche di autorità calcolate da strumenti di terze parti che non hanno alcun effetto reale sul posizionamento nei motori di ricerca.

Mentre Mueller una volta ha suggerito che Google ha metriche che mappano in cose simili a Domain Authority, ha ripetutamente negato l’uso di Domain Authority da parte di Moz su Twitter e Reddit.

Ha anche notato che non chiamano ciò che fanno internamente “autorità di dominio”.

Pertanto, possiamo concludere che la Domain Authority non è sicuramente un fattore di ranking.


Immagine di presentazione: Paulo Bobita/Giornale dei motori di ricerca

Fattori di ranking: realtà o finzione?  Sfatiamo alcuni miti! [Ebook]

Leave a Comment